0,00  0
Carrello

Nessun prodotto nel carrello.

Analisi, strategia, sperimentazione: il Growth Hacking

Il termine growth in inglese significa sviluppo e il growth hacking si prefigge proprio l’obiettivo di far crescere un’azienda in un modo veloce e con un’ottimizzazione massima del capitale di denaro investito.

Fin qui tutto chiaro, ma cosa differenzia il growth mindset e l’approccio utilizzato in questo campo dal marketing tradizionale?

Il flusso di lavoro tipico del growth hacking è basato su tappe ben definite che permettono di comprendere in maniera immediata, attraverso il monitoraggio e lo studio di KPI predefiniti, il percorso più smart da percorrere per il raggiungimento di un dato obiettivo.

Dopo una fase di studio e valutazione dell’azienda in questione, viene delineata una strategia individuando gli obiettivi di business e marketing, quindi anche i relativi KPI che saranno essenziali al fine di monitorare e misurare i risultati che si andranno ad ottenere.

Inizia quindi la fase di sviluppo. Si scende in campo con piccoli esperimenti mirati fatti sulla base degli studi e delle analisi precedentemente svolti.

E poi?

Se l’obiettivo è stato raggiunto, abbiamo trovato la giusta strada!

In caso contrario il growth mindset non contempla la sconfitta e prevede proprio che il ciclo ricominci.

Nuove analisi, nuovi studi, nuove strategie e nuovi piccoli esperimenti con un solo obiettivo: far crescere il business.

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine

 

Il growth hacking è un mondo pieno di stimoli, privo di schemi e regole rigide e restrittive. L’unico fil rouge che lega le fasi di analisi, progettazione e sperimentazione è rappresentato dai dati. Sono proprio questi a guidare le scelte da compiere e a definire le strade da percorrere e quelle da evitare.

L’assoluta flessibilità di questa disciplina rappresenta per i professionisti che devono approcciarvisi l’opportunità di ampliare le proprie vedute, utilizzare molteplici strumenti e collaborare con altri individui in modalità cross-funzionale.

 

Un team che progetta una strategia in ottica di growth hacking è poliedrico, aperto al cambiamento e sviluppa ottime capacità di problem solving e gestione dei rischi.

4 start up hanno deciso di partecipare al Growth Bootcamp che abbiamo organizzato in collaborazione con Stratega, la nostra azienda partner con sede a Dublino che opera in ambito internazionale ed è specializzata proprio nel growth hacking e affianca le aziende nel loro processo di crescita.

Il 30 giugno e il 1 luglio saranno due giornate intensive di analisi, strategia e sperimentazione e rappresenteranno un’enorme opportunità di crescita professionale per chiunque voglia scoprire il mondo del growth hacking.

Non importa quale sia il tuo ambito di specializzazione, il growth hacking abbraccia tutte le discipline legate al marketing digitale e al mondo del business.

Scopri il programma del Bootcamp e assicurati un posto nello Spazio: http://www.dotevolution.it/bootcamp-growth-hacking

Iscrizione all’Albo Informatico delle Agenzie per il Lavoro – sez. IV – ricerca e selezione del personale – nr. 0000080 del 21/07/2023
Progettazione ed erogazione di servizi di Formazione Professionale (Individuali, Aziendali, Territoriali o Settoriali) e attività di coaching IAF Scope: 37
BN15552/15458:0716
Ente di Formazione Accreditato alla formazione Regione Lombardia ID Operatore 1837976/2017
Milano - Firenze -  Bari
Sede legale
Viale Sarca 78 - 20125 Milano
+39 02 897 50 304
info@dotacademy.it
Seguici su