Web Content Manager & Digital storytelling

Corso base gratuito

CORSO GRATUITO promosso da APL e finanziato da FormaTemp.

Un percorso formativo completo di 120 ore integrato da esercitazioni e prove pratiche.

Per informazioni sulle prossime date di inizio iscrivetevi alla nostra newsletter.

Consegna dell’attestato di partecipazione al corso.

INTRODUZIONE

Il Web Content è una disciplina ormai fondamentale per chi opera nel digitale. Sui Social Network, ad esempio, scrivere il copy corretto di un post o un annuncio sponsorizzato può fare la differenza, ma anche proporre i propri contenuti Web tramite una scrittura impeccabile è essenziale.

Chiunque usi il Web per raggiungere i propri obiettivi deve stare attento sia alla forma che alla creatività di un testo, indipendentemente che si tratti di un’azienda che cerca clienti o di un semplice blogger che aspira a ottenere un ampio bacino di lettori. 

In questo contesto, saper maneggiare correttamente le tecniche di Storytelling diventa un’arma in più per riuscire a raccontare se stessi e per veicolare i propri contenuti in una maniera diversa, innovativa e coinvolgente.

 

PROGRAMMA

Grazie alla guida di personalità affermate nel mondo della scrittura e dell’editoria il programma del corso propone lezioni teoriche ma soprattutto pratiche, nelle quali verranno svolti esercizi di scrittura che permetteranno a ogni partecipante di sviluppare – su carta o sul Web – le proprie idee, sottoponendole all’attenzione dei colleghi.

Durante il corso, nello specifico, verranno approfonditi i seguenti argomenti:

 

COSTRUIRE UN IMPIANTO NARRATIVO

Il racconto e la narrazione sono parte integrante del marketing e della comunicazione, indifferentemente che si tratti di una grande impresa, un’agenzia, una PMI o un freelance. In ogni realtà c’è sempre bisogno di raccontarsi. Insegneremo, quindi, a costruire la struttura di una narrazione, quali sono gli elementi e le tecniche fondamentali per renderla chiara ed efficace, a realizzare lo Storytelling rispetto a un tipo di comunicazione ricorrente in azienda, come scegliere gli schemi narrativi più adeguati a se stessi e alla propria organizzazione.

 

SCRITTURA CREATIVA (PARTE 1)

Verranno illustrati elementi dell’arte e tecniche narrative quali: 

  • la costruzione della trama;
  • l’intreccio;
  • l’impostazione dei dialoghi;
  • la creazione dei personaggi;
  • le modalità di introduzione dei nuovi elementi;
  • come dare voce a una storia.

Inoltre, verrà spiegato come utilizzare la narrazione nelle differenti tipologie di comunicazione per valorizzare i messaggi da trasferire e come catturare l’adesione emotiva degli interlocutori attraverso la “scenarizzazione” della propria comunicazione.

 

SCRITTURA CREATIVA (PARTE 2)

Saranno proposti esercizi di scrittura dove ogni partecipante metterà su carta o sul Web le proprie idee e opere sottoponendole all’attenzione dei colleghi del corso.
  • la costruzione della trama;
  • l’intreccio;
  • l’impostazione dei dialoghi;
  • la creazione dei personaggi;
  • le modalità di introduzione dei nuovi elementi;
  • come “dare voce” a una storia.

Verrà, inoltre, spiegato come utilizzare la narrazione nelle differenti tipologie di comunicazione per valorizzare i messaggi da trasferire e come catturare l’adesione emotiva degli interlocutori attraverso la “scenarizzazione” della propria comunicazione.

 

SCRITTURA CREATIVA (PARTE 3)

Lezioni in cui vengono analizzati i lavori dei colleghi, con la possibilità di avere degli utili e positivi feedback relativi ai loro progetti, per comprendere punti di forza, di debolezza e avere, così, un miglioramento personale.

SCRIVERE SUL WEB

La scrittura sul Web deve essere diretta e offrire il contenuto in pochi caratteri. In questa parte del corso analizzeremo dei casi concreti per comprendere quali sono gli elementi determinanti di un’efficace scrittura per il Web e cosa, invece, è meglio evitare.

 

CANALI DI COMUNICAZIONE DIGITALE

Comprendere quali sono i canali di comunicazione digitale e quali sono le differenze tra loro per capire quale scegliere in base al messaggio comunicativo che vogliamo dare, partendo da elementi base come: il mercato di riferimento, quali sono le modalità di implementazione di un canale, il budget a disposizione ecc..

 

I GIORNALISTI E I SOCIAL MEDIA

Comprendere qual è l’approccio giornalistico ai canali digitali; Come utilizzano i Social Media; Qual è il modo più adatto per contattarli.

 

COMUNICAZIONE INTERNA

La comunicazione interna d’impresa è parte costituente dell’organizzazione, il tessuto connettivo senza il quale non è possibile mettere in relazione le persone, costituire funzioni, attivare processi e interagire con i contesti.
Oggi, le aziende utilizzano sempre di più i Social Media per comunicare con i loro dipendenti. Scopriamo come costruire engagement e una Social Organization.

 

WEB vs CARTA STAMPATA

Il digitale sta indubbiamente rappresentando un’alternativa forte all’informazione tradizionale della la carta stampata, per secoli, una delle principali fonti informative. In questo modulo, capiremo quali sono le differenze tra la carta stampata e il Web, e quali sono le basi imprescindibili della comunicazione per i media.

* campi obbligatori
Ho letto l'informativa ex art. 13 del GDPR *

Sono nato in mezzo ai libri e così è continuata la mia vita. Laureato in lingue straniere e specializzato in giornalismo, editoria e comunicazione.

La mia carriera nell’editoria è iniziata in un‘agenzia di stampa, come giornalista, per poi proseguire come caporedattore, scrittore ed editore, curando la pubblicazione di innumerevoli manoscritti, fino ad arrivare ad occuparmi di comunicazione a tutto tondo.

Testate per le quali ho collaborato: L’Ora, L’Eco di Bergamo, Il Milione, Assicura, Azienda banca, Mondadori Gruner und Jahr. Aziende: RCS Libri, Fabbri Editori, Rizzoli Arte, Mondadori Scuola, Mursia, Tempocasa, EHN (European Heart Network).

Sono inoltre scrittore di libri per ragazzi pubblicati in Italia, Francia, Spagna, Norvegia e autore della trilogia “La Saga di Medhelan” (ed. Arpeggio Libero).

In dot Academy mi occupo invece di formazione e sono il responsabile del corso di Web Content Manager e Digital Storytelling.